>

Sostienici!

La Sezione su Facebook

Labaro TV su Facebook

Archivi

PER I GIORNALISTI CADUTI A GAZA || Sit in alla RAI di Saxa Rubra

Tragedia a Gaza: Tributo ai Giornalisti Caduti

La Striscia di Gaza continua a essere teatro di una devastante tragedia umanitaria, con conseguenze nefaste anche per i giornalisti che operano in quelle terre martoriate dai conflitti. Dal 7 ottobre 2023 ad oggi, il numero di giornalisti uccisi ha raggiunto livelli allarmanti, sconvolgendo la comunità globale e rappresentando una grave minaccia alla libertà di informazione e al diritto di sapere. Il loro sacrificio non solo ha privato il mondo di voci essenziali per comprendere appieno l’orrore e la sofferenza che quotidianamente affliggono la regione, ma ha anche evidenziato la necessità impellente di difendere la libertà di stampa in ogni circostanza, anche quando ciò comporta rischi estremi. Ogni giornalista, sia professionista che semplice cittadino, che ha perso la vita nel tentativo di documentare la realtà e farla conoscere al mondo, merita un tributo e un omaggio. È imperativo che i media mantengano salda la loro integrità e indipendenza nel raccontare gli eventi, poiché questo rappresenta un pilastro fondamentale per una società libera e democratica. Il giornalismo non è solo una professione, ma un impegno morale e civico a dare voce agli oppressi, a denunciare le ingiustizie e a mettere in luce la verità, anche quando questa è scomoda o pericolosa. Ogni individuo che, armato solo di un telefono o di una telecamera, si adopera per documentare i fatti e farli conoscere al mondo, merita rispetto e riconoscimento. Mentre ci rattristiamo per la perdita di queste vite preziose, ci impegniamo a mantenere vivo il ricordo di coloro che hanno sacrificato la propria esistenza per informare il mondo su ciò che accade a Gaza e in altre zone di conflitto. Le loro voci non devono mai essere dimenticate, e il loro sacrificio deve servire da monito costante contro l’indifferenza e l’ingiustizia.

FERMIAMO LA CARNEFICINA DEL POPOLO PALESTINESE || Fiaccolata a Labaro

RIPENSARE LA CITTÀ || Un’altra Roma si può. Un’altra Roma si deve

RICOSTRUIAMO LA PACE || Conferenza ANPI Roma

ROMA PER LA PALESTINA – STOP AL GENOCIDIO DEL POPOLO PALESTINESE

Politica di Guerra e Crisi Internazionale || L’Ucraina come spartiacque

CONTRO LE VOSTRE MANGANELLATE || Manifestazione al Viminale

INDISPONIBILI! ad una città senza Futuro || Corteo San Lorenzo

Organizzato dall’Associazione CAIO e dalla Palestra Popolare San Lorenzo

DAY X || Presidio all’Ambasciata inglese a Roma per Julian Assange

STRAGE DEI LAVORATORI A FIRENZE || Presidio di USB al Ministero del Lavoro